PERFORMANCES

“MIMESI PROJECT - PERFORMANCE ART LIVE”

Project and Concept by Chiara Mazzocchi - Artist, Performer and Marta Laveneziana - Artist, Bodypainter

IMPROVVISAZIONE, ESECUZIONE ESTEMPORANEA, SUBCOSNCIO, TRASCENDENZA, QUI E ORA.
“Lo stato di presenza non è né analizzabile, né identificabile, è uno stato che non può essere afferrato con la mente o compreso”.
Il concetto di Mimesi è nella somiglianza delle cose empiriche (dal greco esperienza) che ne costituisce il valore universale. La rappresentazione dell'esperienza data dal reale e operata dall'artista tramite, completa immersione e fusione. Un sodalizio tra la superficie tangibile e l'artista astratto che, sacrificando la forma fisica, fa da vettore all'essenza dell'immagine.
"Il commercio e la dimenticanza dei riti ha reso la pittura del corpo, per molto tempo, una pratica commerciale o una piattaforma sensazionale per chi ha tanta tecnica ma poco spirito. C'è chi come me prova a restituire un po' di valore. È un rito, è gestuale e materico perché spoglia di una e veste di un'altra identità. La "pittura del corpo" non è un business contemporaneo né una alternativa alla lingerie. Nelle più antiche celebrazioni dell'uomo per parlare al divino o per parlare a se stesso, il corpo era segnato, evidenziato e ciò non era mai fine a se stesso. Il piccolo inutile uomo si faceva forte e grande per arrivare all'universo, attraverso questo tipo di "scrittura". Marta Laveneziana